Corso di Batteria Latina

drum-kit-hack-main-1200-80L’accademia Musica & Musica di Latina offre un valido supporto didattico allo studio degli strumenti a percussione, in particolar modo la batteria. Dal livello base al livello avanzato per raggiungere la tecnica e le conoscenze teoriche necessarie ad affrontare il mondo della musica e dello spettacolo anche a livello professionale.

Corso Base di Batteria: Corso con programma personalizzato propedeutico ai corsi ordinari che si propone di fornire tutti gli insegnamenti riguardanti l’impostazione di elementi tecnici e di lettura per accedere al corso ordinario
Tra gli elementi tecnici si analizzeranno , per prima cosa le tecniche riguardanti l’impugnatura:

  • Matched grip  sicuramente tra le prese la più immediata;
  • German grip, detta anche europea;
  • French grip presa di derivazione sicuramente timpanistica;
  • Traditional grip presa che nasce dalla tradizione jazzistica.

Si affronteranno, poi, le varie tecniche per la corretta posizione dei piedi sui pedali:

Sede del corso di Batteria: Latina

  • Tecnica con pianta appoggiata
  • Tecnica di punta.

A questo punto si passerà allo studio e applicazione dei quattro colpi fondamentali che governano il fraseggio moderno della batteria che sono:

  • Up stroke,
  • Down stroke,
  • Tap stroke,
  • Full stroke.

Corso Ordinario di Batteria:

accademia-musica-e-musica-corso-di-batteria-2

Tecnica: In questo corso viene affrontato lo studio dei rudimenti tradizionali e la loro applicazione sul drum set tra i quali single e double stroke roll, flem, drag e paradiddle interpretati sia in tempo binario che ternario.
Inoltre si tratteranno gli studi riguardanti l’applicazione degli accenti sugli ottavi, i sedicesimi, le terzine di crome e le sestine di sedicesimi; lo studio di coordinazione e indipendenza dei quattro arti con esercizi sia binari che ternari; lo studio del rullante con relativi rulli sia dispari che pari; lo studio di pattern e stiking per creare un drumming fluido e moderno da applicare ai vari linguaggi musicali.
Tecnica e studio degli stili musicali

  • Analisi e l’applicazione di diversi stili musicali sulla batteria quindi l’esecuzione di ritmi pop, rock e disco;
  • Studio degli ostinati samba, bayon e tumbao per la creazione di ritmi latini, elementi basilari di bossanova e shuffle, studio dei fills in stile rock, funk e shuffle ed analisi di partiture propedeutiche con inserimento di pause, stop e fills.
  • Studio di stiking e linear phrases per la creazione di groove funk e fusion e le applicazioni delle ghost notes per acquisire un suono fluido, moderno e dinamico.

Lettura
In questa materia l’allievo avrà l’opportunità di imparare la teoria musicale, la lettura e i fondamentali che gli occorrono per suonare con gli altri colleghi su brani di musica d’insieme il prima possibile.
Lo spartito così non avrà più segreti e lo studente acquisirà una maggiore padronanza e sicurezza dei sui mezzi. Si affronterà l’analisi della lettura ritmica in 4/4, 3/4, 5/4, 6/8 e tempo tagliato, e l’analisi della lettura di studi in stile rock, shuffle e jazz su tutto il drum set.

Tecnica Jazzistica
In questa sezione l’allievo affronterà studi avanzati d’indipendenza per la costruzione del fraseggio jazzistico con figurazioni in sedicesimi, terzine e ottavi interpretati in terzine con combinazioni tra cassa, rullante e piatto;
lo studio dei vari ostinati del piatto swing con i deiversi incastri di poliritmia sul drum set.
Il programma prevede l’analisi di break di 2, 4 e 8 misure in chiave jazzistica e lo studio di ritmiche bossanova, afro e latin da suonare in alternanza allo swing.
Lo studio che verrà affrontato in questa parte del programma riguarderà anche la preparazione su basi minus-one di diversi stili e difficoltà musicali.